Festa di Metà Autunno – Curiosità e Tradizioni sulla seconda festa più importante in Cina.

 

Usi e costumi del festival tra passeggiate lunari e mooncakes

Come abbiamo già capito il Festival è un modo per onorare e apprezzare la Luna, quindi è una festa che si svolge di notte prevalentemente al bagliore lunare.

In Cina è molto comune vedere passeggiare famiglie nei parchi la sera, o lungo dei canali o vicino ai fiumi per osservare la Luna.

Il festival è però un’occasione per riunirsi con la famiglia e mangiare insieme ricchi banchetti con pietanze tipiche tra le quali spiccano i granchi, la carne d’anatra, le zucche ( le quali secondo i cinesi portino buona salute), lumache di fiume ( per illuminare la vista) e le mooncakes. Quest’ultime sono delle pastine a forma di luna realizzate con farina e riempimento a piacere. Tra le più comuni (e più strane) farciture  troviamo quelle con la crema di fagioli dolci ( 红豆hongdou), ai cinque cereali e maiale arrosto, al the verde e alla crema di frutti di mare. Ad ogni modo le varianti delle mooncakes sono davvero tante e differiscono tra un posto all’altro della Cina in forma e gusto.

In Cina esistono due tipi di famiglie quelle che organizzano le cene a casa e quelli che invece preferiscono passare una serata in un bel ristorante, possibilmente in una sala risevata così da evitare lo stress al supermercato o in cucina. Ovviamente, qua il tempismo è importantissimo, è impensabile non prenotare con molto anticipo. Pensate che in Cina, certe famiglie per garantirsi un posto nei migliori ristoranti prenotano almeno due mesi prima.

Durante la festa di metà Autunno è sicuramente inevitabile osservare le città addobate con numerosissime lanterne. I bambini adorano le lanterne colorate, i cinesi le usano per decorare parchi, alberi, strade. Chi avrà modo di visitare la Cina in questo periodo dell’anno avrà sicuramente la possibilità di scattare delle foto bellissime delle notti Cinesi illuminate da migliaia di lanterne.

Altre famiglie, chi può permetterselo o chi semplicemente vuole evadere dalla frenesia delle città organizzano dei piccolo viaggi approfittando delle vacanze per visitare nuovi posti o magari per onorare la Luna da un’altra città.

Claudia Ruvolo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *